REX DALMATA - animalicortile

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

REX DALMATA

La razza è nata da una mutazione casuale, e fu esposta per la prima volta a Parigi da un Abate che l'aveva trovata presso un allevatore, dove riscesse molto successo grazie alla sua corta e folta pelliccia, simile al velluto. La mutazione però aveva portato anche una serie di problemi, come la scarsa resistenza alle malattie che aveva impedito il diffondersi della razza. La selezione ha portato anche alla comparsa di numerosi ceppi di varie colorazioni. Le varietà riconosciute dallo standard italiano sono moltissime: bianco, avana, blu, nero, madagaskar, martora, fata, castor rex (di colore castano focato), lince rex rossa (di colore rosa-beige con riflessi color platino), lince rex blu (di colore blu con riflessi rosa), rex dalmato (con colore base bianco puro e con disegno nero, blu, avana, castoro, giallo o madagaskar) e rex tricolore (con colore base bianco e colore del disegno nero e arancione).
Il pelo deve avere una lunghezza di 1,7-2 cm e non superare mai i 2,3 cm. La pelliccia è folta, liscia, soffice, lucente e simile al velluto.
RAZZA: MEDIO FACILE DA ALLEVARE

 
Torna ai contenuti | Torna al menu